No Freedom, No Rights

No Freedom, no rights

poster4tomorrow

Nel 2009, 4tomorrow, un’organizzazione non-profit indipendente con sede a Parigi, ha istituito il concorso Poster4tomorrow con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica verso alcune tematiche sociali e ambientali.

La prima edizione, Freedom of Expression The pencil is mightier than the sword (la matita è più potente della spada) riguardava la libertà di espressione nel mondo, e nel brief veniva esplicitamente indicato l’Iran come uno dei paesi in cui questa libertà basilare non viene garantita.

Il poster che ho realizzato e che ho chiamato “No Freedom, no rights” è un chiaro riferimento alla condizione della donna in alcuni paesi in cui la religione, l’integralismo e la politica pongono limiti e restrizioni sconcertanti.

Sentivo molto questa tematica, quella della libertà di espressione, e la realizzazione del poster è stata davvero immediata, quasi di getto: è per questo che sono stato molto sorpreso e felicissimo quando ho scoperto che il mio poster era stato incluso tra i 100 poster vincitori e che sarebbe stato esposto in 24 città di tutto il mondo a partire dal grande evento dell’inaugurazione il 10 dicembre 2009.

Il poster lo potete vedere qui sopra, mentre sotto ci sono alcune foto delle esibizioni in alcune città sparse in giro per il mondo (l’ultima foto mi vede felice e orgoglioso alla Triennale di Milano).

Vedi il progetto sul sito di Poster4Tomorrow

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!